hyderabad

Hyderabad al giorno d'oggi è una delle città più ricche dell'India. Negli ultimi vent'anni di boom economico l'industrializzazione ha attirato importanti istituti finanziari, di produzione e ricerca biologica cellulare e molecolare. Zone economiche speciali dedicate alla tecnologia dell'informazione hanno incoraggiato le aziende dell'India e del mondo a investire e creare operazioni in questa megalopoli nello stato del Telangana. Soprannominata "Genome Valley", con una produzione di 74 miliardi di dollari, Hyderabad è il quinto più grande contributore al prodotto interno lordo del Paese.

Siamo anche nel cuore islamico dell'India. Da sempre la città ha una forte radice musulmana e in tempi più recenti milioni di fedeli emigrarono soprattutto dal Pakistan formando una sorta di roccaforte religiosa in una Nazione a maggioranza induista. Ovunque in città si incontrano uomini in abito tradizionale e donne in hijad, bazar e moschee, niente carne di maiale e divieto di alcolici. La maggioranza risiede nella "città vecchia", che è anche la parte più interessante da visitare dal punto di vista storico. Un brulicare di vita in un labirinto incredibile. Qui si trova la "Mecca Masjid" un enorme moschea che al suo interno può contenere sino a 10.000 fedeli e la grandiosa struttura, sempre in stile islamico, chiamata Charminar (quattro minareti), punto di riferimento e simbolo indiscusso di una città tanto complessa quanto affascinante.

vuoi contribuire al nostro viaggio?